Cronaca

Roma, sparatoria durante riunione di condominio: quattro morti e diversi feriti

Sparatoria durante la riunione di condominio a Roma, sono 4 le persone che hanno perso la vita. Stando a quanto accertato, l'uomo ha problemi psichici

Shock a Fidene, quartiere nord di Roma, dove nel corso di una riunione di condominio, un uomo ha sparato e ucciso quattro persone. Sono diversi, invece, i feriti. Al momento non si hanno notizie precise sul loro stato di salute.  Stando a quanto ricostruito finora, pare che l’uomo abbia problemi psichici.


Leggi anche:


Roma, sparatoria durante la riunione di condominio: 4 morti

L’uomo armato è entrato in un bar e ha fatto fuoco a Roma. Il bilancio è drammatico: quattro persone sono morte, tre potrebbero essere donne. Ci sarebbero anche quattro feriti, di cui tre gravi. La sparatoria, riportano fonti ufficiali, sarebbe avvenuta durante una riunione di condominio. Sul luogo sono intervenuti immediatamente i sanitari del 118 e le forze dell’ordine. 

La sparatoria nel bar “Il posto giusto”

La tragedia si è consumata in una sala di fianco al bar “Il posto giusto” che si trova in via Monte Giberto 21 a Fidene. Le prime chiamate ai carabinieri sono arrivate alle 9.30 e riferivano che un uomo aveva aperto il fuoco durante una riunione di condominio.

Chi è il killer

Il killer, che ha 57 anni, è stato rintracciato e immobilizzato dai carabinieri del Nucleo radiomobile intervenuti sul posto. È stato disarmato, arrestato e condotto in caserma per essere interrogato.

 

Articoli correlati

Back to top button