Cronaca

Roma, sbottona i pantaloni del tassista e pretende un rapporto sessuale: arrestato 40enne

Il 40enne brasiliano, ubriaco e fuori controllo, è stato arrestato

Shock a Roma dove un uomo ha cercato di sbottonare i pantaloni al tassista e ha preteso da lui un rapporto sessuale: il conducente lo ha rifiutato e graffiato. Il 40enne brasiliano, ubriaco e fuori controllo, è stato arrestato.

Roma, sbottona i pantaloni del tassista e pretende un rapporto sessuale

Il 40enne brasiliano, ubriaco e fuori di sè, sarebbe salito sul taxi e ha tentato un approccio fisico. “Voglio fare sesso con te, vuoi?”, avrebbe chiesto lo straniero tentando di sbottonargli il pantalone. Il conducente del taxi lo ha rifiutato e graffiato. Identificato, è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale.

I fatti sarebbero avvenuto il 30 novembre scorso.

La dinamica

Sul posto sono intervenuti i poliziotti che hanno notato i due litigare e urlare. Intervenuti hanno notato il 40enne seduto al lato passeggeri che, sotto i fumi dell’alcol, avrebbe preteso dal tassista un rapporto sessuale.

Dopo il rifiuto, il conducente lo avrebbe graffiato sul petto.Il brasiliano, alla vista degli agenti, li ha anche aggrediti colpendoli con calci e pugni.

Articoli correlati

Back to top button