Musica

Sanremo Giovani 2022, Shari: Sotto voce

Il testo e il significato della canzone che Shari porterà in gara

Sanremo Giovani 2022, Shari: Sotto voce, il testo e il significato della canzone che porterà in gara. A partire dal 16 dicembre, 8 giovani si sfideranno per ottenere il podio. A questi si aggiungeranno altri 4 artisti, per un totale di dodici.

Sanremo Giovani 2022: Shari, Sotto voce

Parlo sotto voce
e penso a troppe cose
e quando urlo nome
poi perdo la voce

Sono davanti ad una porta
che mi fa uscire dal mondo
c’è scritto exit sopra
ed è qui in mezzo al cielo
la sfioro d’istinto la guardo
e sto qui seduta e penso
c’ho il parabrezza rotto, un ex fidanzato
una famiglia che mi sta troppo addosso
ma ci saranno solo loro al mio funerale
nient’altro
mi mancherà sicuramente il mio cane
chissà se mi riconosce poi

E parlo sotto voce
e penso a troppo cose
e quando urlo il tuo nome
poi perdo la voce

Ho deciso ma se la apro solo ogni tanto
sbircio dalla serratura
e dico che mi ci hanno spinta dentro
tanto cosa mi perdo
tanto non mi ci perdo
posso tornare quando voglio
non succede niente

E vedo mamma in lacrime
che non mi riconosce
mia sorella fa fatica a parlarmi
non mi conosce
mio padre che ne sa di me
e quel ragazzo che mi guarda da lontano
lui chi è
non ho niente attorno
sono lontani tutti
non ho fatto un caxxo
ho i sogni tutti distrutti
non non li ho vissuti
e il parabrezza è ancora rotto
quella porta mi ha distolta da tutto
ma in realtà ha distorto

E parlo sotto voce
e penso a troppo cose
e quando urlo il tuo nome
poi perdo la voce

oh oh oh oh
oh oh oh oh
oh oh oh oh
oh oh oh oh

Il significato della canzone

Il testo della canzone è criptico, in parte canta e in parte rappa. La canzone sembrerebbe parlare della paura di superare un limite oltre il quale c’è l’incerto. La porta citata è un elemento essenziale della canzone.


CHI è SHARI: SANREMO GIOVANI 2022


 

Articoli correlati

Back to top button