Santo del giorno

Santo del giorno 1° ottobre: oggi si venera Santa Teresa di Gesù Bambino

Santa Teresa di Gesù Bambino, così chiamata per distinguersi da Santa Teresa d’Avila, nasce il 2 gennaio 1873 ad Alençon

Il Santo che viene celebrato il 1° ottobre è Santa Teresa di Gesù Bambino. Santa Teresa di Gesù Bambino, così chiamata per distinguersi da Santa Teresa d’Avila, nasce il 2 gennaio 1873 ad Alençon (Francia).

La storia di questa religiosa, mistica, drammaturga e Dottore della Chiesa, viene ricordata dalla chiesa cattolica il 1° di ottobre. Santa Teresa di Gesù Bambino viene considerata la protettrice dei malati di AIDS, di tubercolosi e di altre malattie infettive, persino patrona delle missioni, lei che scelse la clausura e morì giovanissima a causa della tubercolosi.

Santa Teresa di Gesù Bambino oggi, il Santo del giorno

Santa Teresa di Gesù Bambino nasce con il nome Teresa Martin, l’ultimogenita di Luigi Martin e Zelia Guèrin. Nel 1877 muore la madre e la famiglia si trasferisce a Lisieux.

All’età di 15 anni Teresa, seguendo le orme delle sorelle Paolina e Maria, entra nel convento carmelitano di Lisieux, seguirà successivamente l’altra sorella, Celina. Questo evento avvenne durante la celebrazione dei 50 anni di sacerdozio del Papa Leone XIII, Teresa va in pellegrinaggio a Roma. Grazie all’ardore di Santa Teresa, il Papa Leone XIII le accorda il permesso di prendere i voti.

Durante un sogno ricevette l’annuncio della malattia che l’avrebbe poi portata alla morte: era il 1896 quando Santa Teresa si ammalò di tubercolosi; morirà il 20 settembre dell’anno successivo.

La storia di questa piccola monaca di clausura, morta ad appena 25 anni, è diventata tanto famosa grazie alle sue memorie: i diari di Santa Teresa, raccolti e pubblicati dalla sorella Paolina, sono le testimonianze dirette delle sue riflessioni, crisi spirituali.

Nel 1925 la Santa venne canonizzata da Papa Pio XI, che aveva definito la fede di Santa Teresa virile e mascolina. Santa Teresa è patrona di Francia insieme a Giovanna d’Arco; ed è una delle tre donne, insieme a Santa Caterina e Santa Teresa d’Avila, ad essere annoverata tra i Dottori della Chiesa. Tale riconoscimento le viene riconosciuto da Papa Giovanni Paolo II nel 1997.

Per paradosso, questa umile monaca carmelitana è anche patrona delle missioni. La prima chiesa sorta in Italia, venne eretta nel 1925 alla periferia di Bologna, nel quartiere Savena di Pontevecchio. In onore di Santa Teresa del Bambin Gesù si recita la Novena delle Rose.


santo-1-ottobre-santa-teresa-bambin-gesù


La Novena delle Rose

Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito Santo, io vi ringrazio per tutti i favori e le grazie di cui avete arricchito l’anima della vostra serva Santa Teresa di Gesù Bambino del Volto Santo, Dottore della Chiesa, durante i suoi ventiquattro anni trascorsi su questa terra e, per i meriti di questa vostra Santa Serva, concedetemi la grazia (qui si formula la grazia che si vuol ottenere), se è conforme alla vostra Santa volontà e per il bene della mia anima.

Aiutate la mia fede e la mia speranza, o Santa Teresa di Gesù Bambino del Volto Santo; realizzate ancora una volta la vostra promessa di passare il vostro cielo a fare del bene sulla terra, permettendo che io riceva una rosa come segno della grazia che desidero ottenere.

Si recitano 24 “Gloria al Padre” in ringraziamento a Dio per i doni concessi a Teresa nei 24 anni della sua vita terrena. Segue ad ogni “Gloria” l’invocazione:

Santa Teresa di Gesù Bambino del Volto Santo, prega per noi.

 

Articoli correlati

Back to top button