Cronaca

Sergio Lepri è morto: direttore dell’Ansa | Lo ricorda Vincenzo Vita

Sergio Lepri, il direttore dell’Ansa, l’agenzia di stampa, negli anni ’60, ’70 e ’80 è morto: a ricordarlo Vincenzo Vita

Sergio Lepri, il direttore dell’Ansa, l’agenzia di stampa, negli anni ’60, ’70 e ’80 è morto: a ricordarlo Vincenzo Vita. “Vero maestro buono, guidò l’Ansa con dignità in tempi difficili”.

Sergio Lepri è morto: direttore dell’Ansa

Alla sala della Protomoteca del Campidoglio di Roma vi è stata la camera ardente cui hanno partecipato numerose persone. Lepri ha diretto l’Ansa dal 1961 al 1990.

Chi era Sergio Lepri

Partigiano, animatore del giornale clandestino del partito liberale, continuò l’esperienza giornalistica al Giornale del Mattino di Firenze con Ettore Bernabei. Per poi assumere il ruolo di portavoce laico di un Amintore Fanfani democristiano sì ma di derivazione dossettiana. Azionista, profondamente democratico e legato a quella Carta costituzionale di cui la Resistenza aveva permesso l’elaborazione, Lepri si può davvero definire un maestro.

Articoli correlati

Back to top button