Politica

Sindaci più amati d’Italia, vince il veneziano Brugnaro | In Campania spicca Manfredi, male Napoli

Sindaci più amati d'Italia del 2022: spiccano Brugnaro e Fioravanti. Bene anche Manfredi, al primo mandato da sindaco di Napoli

Quali sono i sindaci più amati d’Italia del 2022? Come ogni anno risponde a questo quesito la classifica de Il Sole 24 Ore che analizza l’indice di gradimento dei primi cittadini in tutta Italia. Quest’anno, la palma di sindaco più amato d’Italia va a Luigi Brugnaro, sindaco di Venezia ed esponente del centrodestra. Stando ai dati attuali di Governance Pool, il suo indice di gradimento è pari al 65%.


sindaci-piu-amati-italia-2022-classifica
Marco Fioravanti

Sindaci più amati d’Italia del 2022: la classifica del Sole 24 Ore

Il sindaco della città lagunare è seguito dal collega Marco Fioravanti, di Ascoli Piceno. In terza posizione troviamo il sindaco di Bari, Antonio Decaro, seguito da Giuseppe Sala (Milano) e Gaetano Manfredi, da un anno a questa parte sindaco di Napoli al posto di Luigi de Magistris. Alle spalle di Manfredi si piazza il sindaco di Bologna, Matteo Lepore. Conquista il 55,5% dei consensi il sindaco di Firenze,

A metà classifica il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri: l’ex ministro raccoglie il 54% delle preferenze stando ai dati raccolti ed elaborati da Il Sole 24 Ore. 


 


La situazione in Campania: i sindaci più amati

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, si piazza a metà classifica col 55% dei consensi, prima del collega salernitano Vincenzo Napoli, calato al 51%. Ha un indice di gradimento del 49% il sindaco di Caserta, Carlo Marino, mentre l’avellinese Gianluca Festa si attesta addirittura al 44%.

sindaci-piu-amati-italia-2022-classifica
Gaetano Manfredi

 


Le ultime posizioni

Il primo cittadino irpino, Gianluca Festa, si piazza dunque sul fondo della graduatoria. Non è il solo: con lui al 44% dei consensi ci sono anche Carlo Maria Salvemini, sindaco di Lecce di centrosinistra ed il senese Luigi De Mossi, rappresentante del centrodestra toscano. La classifica tiene conto di vari parametri e vede – in molti casi -uno spiccato gradimento per sindaci che sono arrivati già al loro secondo mandato. Spicca, in tal senso, la posizione del napoletano Luigi Manfredi, al suo “esordio” da primo cittadino.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button