Cronaca

Ex giocatore della Primavera della Lazio condannato per spaccio: aveva 27 chili di cocaina

Spaccio di droga, condannato ex calciatore della Lazio Alessandro Corvesi, trovato in possesso di 27 chili di cocaina in casa

È stato condannato per spaccio di droga Alessandro Corvesi, ex calciatore della Lazio che ora dovrà scontare una pena di sei anni e dieci mesi di reclusione. Come riportato da Repubblica, è questa la decisione del giudice del Tribunale arrivata ieri, martedì 6 luglio, nei confronti del 32enne, nel processo celebrato con il rito abbreviato nel quale è stato assistito dall’avvocato Valerio Lombardi.

Spaccio di droga, condannato Alessandro Corvesi: è stato calciatore della Lazio

All’interno della abitazione romana di Corvesi, i carabinieri della Compagnia di Ostia trovarono nascosti 27 chili di cocaina confezionata in 25 panetti, che sono stati posti sotto sequestro e il denaro proveniente dall’attività illecita, per un totale di 210mila euro, solo una parte in realtà della cifra che avrebbe potuto guadagnare. Una perquisizione che ha portato l’ex giocatore dal 2017 nella squadra Campus Eur 1960 inevitabilmente all’arresto lo scorso 5 febbraio.

Articoli correlati

Back to top button