Cronaca

Torino, bottiglie contro auto e vetrine: raptus di un marocchino ubriaco

A placare l'uomo, prima che arrivassero i carabinieri, un kebabbaro turco intervenuto con le maniere forti

Un marocchino ubriaco ha iniziato a lanciare bottiglie contro auto e vetrine nel quartiere Aurora a Torino: a placare l’animo dell’uomo, prima dell’arrivo dei carabinieri, un kebabbaro turco intervenuto con le maniere forti.

Torino, marocchino ubriaco lancia bottiglie contro auto e vetrine

Il raptus di un marocchino ubriaco: ha iniziato a lanciare bottiglie contro auto e negozi chiusi nella notte di sabato, creando caos nelle strade del quartiere Aurora. In questo caso, lo straniero ha compiuto una serie di atti vandalici prima di essere fermato con le maniere forti da un kebabbaro turco.

L’intervento del kebabbaro

A bloccare l’uomo è stato un uomo di nazionalità turca. Si è accorto che l’uomo stava danneggiando la sua auto e si è precipitato in strada. È stato girato un video della follia: si vede la colluttazione tra il nordafricano e il turco, con quest’ultimo che cerca di frenare la follia del vandalo.

Nel raptus, l’uomo avrebbe rovesciato un cassonetto dei rifiuti e l’immondizia si sarebbe riversata in strada: “Aveva a disposizione numerose bottiglie che aveva raccattato da qualche parte e ha cominciato a gettarle all’impazzata”, hanno raccontato alcuni testimoni. Con gli indumenti inzuppati di birra l’uomo è più volte collassato a terra.

L’arrivo dei Carabinieri

Tutto è terminato all’arrivo dei Carabinieri, l’uomo è stato poi condotto negli uffici dell’Arma, dove i militari hanno dovuto attendere alcune ore prima che ritrovasse lucido. È stato denunciato e rilasciato all’alba di ieri.

Articoli correlati

Back to top button