Cronaca

Trissino, violenza sessuale su una 15enne: i genitori sapevano

Trissino, violenza sessuale su una 15enne. I fatti si sarebbero verificati all’interno dell’abitazione di una donna che i genitori conoscevano molto bene. Alcuni messaggi del padre della ragazza lasciano intendere che sapessero cosa fosse accaduto.

Trissino, violenza sessuale su una 15enne

Trissino, violenza sessuale su una 15enne: i genitori sapevano. La giovane sarebbe stata attirata con un invito nella villa un’amica di cui si fidava, Elisa F., 31enne italiana.

Il padre della ragazzina le scrive

Hai venduto mia figlia ai marocchini per la droga

La donna non sembra turbarsi e risponde

Tutto quello che tua figlia ha fatto a casa mia era consapevole, io non ho costretto nessuno e sua mamma sapeva che veniva da me per divertirsi

Per gli investigatori, la giovane è stata costretta ad assumere hashish e cocaina prima di essere violentata da due amici della padrona di casa, Nadir E.L., 27enne di Arzignano, Zahir E.S., 28 anni, di San Bonifacio.

Violenze atroci

La 31enne ammette che c’è stato un rapporto sessuale, ma spiega che sarebbe stato del tutto consenziente. La 15enne dice invece di essere stata stuprata prima da un uomo, poi dall’altro. Poi dei due assieme per ogni tipo di violenza possibile con partecipazione attiva anche della 31enne, addirittura con sex toy.

 

 

 

Articoli correlati

Back to top button