Cronaca

Covid, ora sarà possibile vaccinarsi in farmacia: Speranza ha firmato

Vaccino Covid in farmacia, il ministro Speranza firma l'accordo. In Liguria si è già partiti con 52 strutture

C’è l’accordo sulla somministrazione del vaccino anti Covid in farmacia. A darne notizia è stato il ministro della Salute, Roberto Speranza: “Ho appena firmato il protocollo con Regioni e farmacisti per far partire in sicurezza le vaccinazioni Covid nelle farmacie del nostro Paese – ha spiegato – la campagna di vaccinazione è la vera chiave per chiudere questa stagione così difficile. Oggi facciamo un altro importante passo avanti per renderla più veloce e capillare”.

Vaccino Covid in farmacia, c’è l’accordo

La Liguria ha già arruolato le farmacie per dare un’accelerata alla campagna di vaccinazione. Già da oggi, lunedì 29 marzo, sarà possibile vaccinarsi in farmacia con 52 strutture attualmente a disposizione.  A iniettare i vaccini  sano medici o personale abilitato. “Bisogna vaccinare tanto e velocemente per poter ripartire”, aveva detto il presidente della Liguria Giovanni Toti, ieri, annunciando l’iniziativa.

Il vaccino Johnson&Johnson arriva in Italia

L’arrivo in Italia dei vaccini Johnson&Johnson è previsto per il 16 aprile. “Il commissario figliuolo mi ha confermato che i vaccini Johnson&Jonhson arriveranno in Italia dal 16 aprile”, ad annunciarlo, su Facebook è stato il presidente del Consiglio della Liguria, Gianmarco Medusei.


Covid, il vaccino Johnson & Johnson in Italia dal 16 aprile | Come funziona


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button