Cronaca

Zona gialla, Calabria e Sardegna a rischio | Anche la Campania in bilico

Zona gialla, che cosa succede e qual è la situazione. La Campania in bilico. Cosa potrebbe accadere dalla prossima settimana

La Calabria e la Sardegna rischiano la zona gialla. Anche la Campania è in bilico. Che cosa potrebbe cambiare dalla prossima settimana?

Zona gialla, anche la Campania è in bilico

La prima Regione a cambiare di colore è, da oggi, la Sicilia passata dal bianco al giallo. La causa: il record, in negativo, sul fronte della campagna vaccinale con appena il 61,3% di siciliani immunizzati. Nel Lazio, per fare l’esempio di una delle Regioni più virtuose, la percentuale dei vaccinati è del 75,8%.

Zona gialla, focus sui prossimi giorni

Da lunedì prossimo il cambio di colore, dal bianco al giallo, potrebbe riguardare altre Regioni. In primis la Sardegna, dove la percentuale di vaccinati è del 66,1% e la Calabria (65,3%). A seguire: la Basilicata (67,4%), la Provincia di Bolzano (64,5%), il Piemonte (66,7%), il Molise (72,7%) e la Campania (69,4%). Tutto dipenderà da cosa accadrà nei prossimi giorni nelle aree mediche e nelle terapie intensive: se il numero dei ricoverati dovesse salire, raggiungendo e superando i limiti del 10% di posti occupati nelle terapie intensive e il 15% di ospedalizzazioni.


Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button