Cronaca

Percorre l’autostrada A1 contromano per 20 km, poi tampona la volante della Polizia: “Abbiamo rischiato la vita”

Il racconto choc di un automobilista

Una donna di 64 anni percorre l’autostrada A1 contromano per 20 km senza accorgersi di nulla, poi tampona la volante della Polizia. Il racconto choc di un automobilista: “Abbiamo rischiato la vita. Usciti dalla curva mi trovo davanti un folle che veniva in contromano, fortunatamente abbiamo evitato una strage!”

Donna percorre l’A1 contromano, poi tampona la volante della Polizia

Ha percorso 20 km contromano in autostrada senza accorgersi di nulla fino all’incidente con una volante della Polizia. L’episodio è avvenuto nella tarda serata di ieri quando una donna di 64 anni ha preso l’A1 in contromano per circa 20 km.

Gli automobilisti che si sono visti la morte davanti agli occhi, sono riusciti per fortuna ad evitarla. Ma poteva finire in una strage. Ad allertare le forze dell’ordine sono stati proprio gli automobilisti spaventati.

L’incidente

Le pattuglie della Sottosezione autostradale di Bologna Sud hanno subito predisposto una manovra di “safety car” per rallentare il flusso veicolare. La folle corsa è terminata dopo l’impatto contro la volante. Nello scontro sono rimasti feriti due agenti che hanno riportato lievi lesioni. Mentre alla conducente è stata elevata una multa per più di 2900 euro e decurtati 18 punti dalla patente. Inoltre, è stata segnalata alla Prefettura per l’inibizione alla guida in Italia ed il fermo amministrativo dell’autovettura per 3 mesi.

Il racconto shock

A raccontare la terribile esperienze è stato un’automobilista: “Abbiamo rischiato la vita. Eravamo in corsia di sorpasso e dentro i limiti consentiti, uno dietro l’altro entriamo in galleria e affrontiamo una lunga curva a sinistra – si legge nel post – usciti dalla curva mi trovo davanti i fanali di un folle che stava percorrendo l’autostrada in contromano, fortunatamente entrambi abbiamo avuto il tempo e la libertà di buttarci sulla destra evitando così una strage!”

Articoli correlati

Back to top button