Cronaca

Alda D’Eusanio multata nel bar sotto casa: “400 euro per la mascherina rotta”

La giornalista Alda D’Eusanio multata per utilizzo sbagliato della mascherina. Una mascherina rotta come denunciato sui social dalla nota presentatrice: “La Guardia di Finanza sguinzagliata per vessare i cittadini che girano senza il pacco di mascherine di ricambio”.

Alda D’Eusanio multata: aveva la mascherina rotta

Sui social la giornalista Alda D’Eusanio ha pubblicato un video-sfogo spiegando di essere stata multata di 400 euro mentre stava ritirando cappuccino e brioche dal bar sotto casa. “Trattata come una criminale per un cappuccino” ha spiegato la D’Eusanio che in diretta ha letto anche il verbale: “Al momento dell’accesso presso il panificio il trasgressore indossava in maniera errata il dispositivo di protezione a lato dell’orecchio violando Dpcm. Il trasgressore dichiara che la mascherina si è rotta”.

Lo sfogo

“La fase 2? Sarà disperazione di chi è senza soldi e con le forze dell’ordine che credono di essere i padroni del mondo facendo rispettare in maniera ingiusta regole che sono invece giuste. Non potete spaventarci perché in un locale si rompe la mascherina. Le forze dell’ordine non devono spaventarci e incuterci paura, ma tutelarci e difenderci”.

9 finanzieri per una mascherina

9 finanzieri per una mascherina🔗 https://youtu.be/gpugj4Ojoz4

Pubblicato da Alda D'Eusanio su Venerdì 15 maggio 2020


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

 

Articoli correlati

Back to top button