Cronaca

Incastrato in un cassonetto per indumenti, morto bimbo di 10 anni nel Bergamasco

Un bambino è morto dopo essere rimasto incastrato in un cassonetto per indumenti. La tragedia si è consumata nella serata di ieri, martedì 19 maggio, a Boltiere, nella Bassa Begamasca. Un bambino di 10 anni è essere rimasto schiacciato nell’ingranaggio di chiusura di un cassonetto per la raccolta di indumenti usati. Il piccolo era da solo, ad accorgersi dell’incidente è stata una donna di passaggio che ha lanciato l’allarme.

Bambino morto incastrato in un cassonetto per indumenti

Immediato l’arrivo sul posto di due ambulanze e dell’automedica del 118. Sono intervenuti anche vigili del fuoco e carabinieri con i pompieri che hanno dovuto smontare il cassonetto per liberare il piccolo che forse si era arrampicato fino all’imbocco per prendere degli abiti.

La tragedia

Il piccolo è morto in serata all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dov’era stato trasferito in condizioni disperate dopo essere stato estratto dai vigili del fuoco dal cassonetto. Le ferite da schiacciamento sono risultate troppo gravi, probabilmente sarà disposta l’autopsia.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button