Cronaca

Paura a Brescia, genitori lasciano la figlia di due anni chiusa nell’auto al sole

Un passante si è accorto della presenza della bimba, rimasta col cane

Paura a Brescia, domenica scorsa, dove due genitori lasciano la figlia di due anni e il loro cane chiusi nell’auto al sole. Ad accorgersi di loro, un passante che ha chiamato i soccorsi. La bimba era accaldata e spaventata, è stata quindi soccorsa dai carabinieri.

Brescia, genitori lasciano la figlia nell’auto al sole

Una bimba di soli due anni è rimasta chiusa in auto con il cane, sotto un sole cocente, fino a quando un passante non si è accorto di loro ed ha chiesto aiuto per tirarli fuori. È la vicenda avvenuta a Desenzano del Garda domenica scorsa, ma resa nota solo oggi. L’episodio ha richiesto l’intervento dei carabinieri per salvare la bimba. I genitori sono stati denunciati per abbandono di minore e abbandono di animale.

L’allarme

L’allarme è scattato intorno alle 12.30, quando un passante ha notato la piccola e l’animale in difficoltà e ha chiamato il 112. Dopo aver cercato invano di rintracciare i genitori, i militari hanno rotto il vetro anteriore della macchina e fatto uscire la bimba e il cane. La bimba era accaldata e spaventata, ma le sue condizioni non erano preoccupanti. Le hanno dato dell’acqua fresca e l’hanno calmata. Dopo alcuni minuti sono tornati genitori e sono stati denunciati.

Articoli correlati

Back to top button