Cronaca

Cadavere carbonizzato a Milano, preso il terzo colombiano a Parigi

La polizia ha tratto in arresto a Rugins, a sud di Parigi, un colombiano di 21 anni accusato di essere uno degli assassino dell’uomo carbonizzato e mutilato a Milano sabato scorso.

Uomo carbonizzato a Milano

Il 21enne è stato fermato poco prima dell’aeroporto di Orly, ed è accusato di omicidio, vilipendio, distruzione e soppressione di cadavere. Sono tre i colombiani bloccati dalla Polizia.

Il risultato

Il risultato, che si aggiunge ai due fermi già compiuti dai poliziotti della Squadra mobile della Questura di Milano, è stato ottenuto grazie alla collaborazione tra la Cooperazione Internazionale di Polizia Divisione Sirene, il magistrato di collegamento francese in Italia interessato per un ordine europeo di investigazione emesso dalla procura di Milano e la Polizia Criminale Francese, tutti organi che hanno fornito in brevissimo tempo l’individuazione del fuggitivo.

 

Articoli correlati

Back to top button