Cronaca

Scuole in Campania: “Non si può escludere un rientro posticipato”

In Campania la riapertura delle scuole potrebbe slittare. Lo ha annunciato ieri, giovedì 27 agosto, il governatore Vincenzo De Luca“Da qui a una-due settimane saremo chiamati a prendere decisioni importanti. Pensate all’apertura dell’anno scolastico: nelle condizioni attuali non è possibile aprire. Non so quello che saranno in grado di fare nelle prossime due settimane ma avremo scelte complicate da fare”.

In Campania la riapertura delle scuole può slittare

Parole, quelle di De Luca, alle quali fanno eco quelle di Lucia Fortini, assessore regionale all’Istruzione che al Mattino ha spiegato: “Forse due settimane fa avremmo risposto in maniera differente, saremmo stati più ottimisti. Ma ora, con da un lato i contagi che aumentano e dall’altra le riunioni con il governo da cui non vengono fuori rassicurazioni, iniziamo a preparare l’utenza a quello che sarà inevitabile”.

Gli scenari

“Saremo costretti a muoverci in maniera autonoma. Credo che il presidente si prenderà pochissimi giorni per capire il governo cosa vuole fare e poi si impegnerà per un rientro realmente in sicurezza, nei tempi giusti. Troppi elementi sono sfavorevoli all’apertura il 14 settembre”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button