Cronaca

Catania, ucciso a colpi di pistola: trovato il cadavere del 26enne scomparso mesi fa

Il giovane 26enne, detto “U Ballerino“,  e residente nel quartiere periferico di San Cristoforo

Catania, gli inquirenti ne sono certi, appartiene a Vincenzo Timonieri, il cadavere in avanzato stato di decomposizione ritrovato in contrada Viccarizzo. Il giovane 26enne, detto “U Ballerino“,  e residente nel quartiere periferico di San Cristoforo, era scomparso alcuni mesi fa così denunciato dai famigliari.

Catania, ucciso a colpi di pistola: trovato il cadavere di Vincenzo Timonieri

Come riporta “Fanpage”, stando a quanto si apprende Vincenzo Timonieri, aveva diversi precedenti penali: in passato era stato arrestato per spaccio di droga e reati contro il patrimonio e gli inquirenti stanno indagando per tentare di capire se la sua sparizione e soprattutto il suo omicidio. Sul caso la Procura di Catania ha aperto un’inchiesta affidata al reparto operativo dei carabinieri di Catania.

I militari, che stanno effettuando i rilievi sul luogo del ritrovamento del cadavere, stanno tentando di capire se proprio la periferia catanese sia la scena del crimine dove si è consumato l’omicidio oppure se Vincenzo Timonieri sia stato ucciso altrove. Anche sul movente dell’omicidio c’è ancora poca chiarezza. Ciò che invece appare chiaro è che sul corpo del 26enne è stato trovato un foro di proiettile alla testa.

Fonte: Fanpage

 

Articoli correlati

Back to top button