Curiosità

Come costruire in rete la comunicazione della propria azienda

Per qualsiasi realtà aziendale, a prescindere da settore di riferimento, portata, dimensione, è impensabile oggi non essere presenti sui social

La comunicazione aziendale è un processo fondamentale per chi opera in un qualsiasi settore a livello di business; da una corretta comunicazione con il mondo esterno infatti, è possibile trarre vantaggi concreti in termini di acquisizione di nuovi clienti, di fidelizzazione di quelli già acquisiti, di consolidamento del proprio brand.

Una necessità che negli ultimi anni si è arricchita di ulteriori strumenti andando a spostarsi in modo evidente in rete. Oggi è impensabile impostare una strategia di comunicazione aziendale senza tenere conto delle dinamiche (e degli strumenti) della rete: in sostanza la comunicazione delle imprese sta vivendo, in questa fase storica, una grande rivoluzione con attività sempre più improntate al 2.0. Vediamo alcuni consigli sugli strumenti da utilizzare.

1.Comunicazione social, sempre più importante

Per qualsiasi realtà aziendale, a prescindere da settore di riferimento, portata, dimensione, è impensabile oggi non essere presenti sui social. Uno strumento di comunicazione per informare e aggiornare i propri utenti fidelizzati, oltre che per tentare di acquisirne di nuovi. Sono tante le ‘piazze’ virtuali all’interno delle quali esporsi: Facebook, Twitter, Instagram, TikTok. Dipende dalla tipologia di business dato che ogni social ha le proprie peculiarità.

L’elemento da tenere comunque a mente è dato dal fatto che tutti questi strumenti, se utilizzati in modo corretto e magari integrati tra di loro, possono contribuire ad incrementare enormemente il proprio business aziendale oltre che ad aumentare la brand identity. Curare i propri social aziendali non è un’impresa impossibile, ma non si deve neanche cadere nell’errore opposto, ovvero pensare che sia un qualcosa che chiunque può fare, anche a livello amatoriale.

2.Digital PR, fondamentale per aumentare la propria Web Reputation

Altro strumento di fondamentale importanza se si vuole strutturare un piano di comunicazione aziendale che utilizzi la rete. Si parla di Digital PR, strumento di digital marketing che consente di aumentare la propria brand reputation. Un po’ come le tradizionali public relation, solo che in questo caso ci si muove online.Cosa vuol dire impostare una campagna di Digital PR? Significa far sì che ci siano tante realtà all’interno del web, soprattutto media autorevoli, siti di qualità verticali sul tema trattato, che vadano a parlare della nostra realtà aziendale così da spiegarne i meccanismi ed esaltarne i punti di forza.

Ciò in virtù di un dato inconfutabile quando si parla di web: prima di effettuare un acquisto in rete, che sia un prodotto o un servizio, o di contattare una realtà trovata sui motori di ricerca, circa il 90% degli utenti interroga Google per capire con chi ha a che fare, quale sia il livello di affidabilità di quell’interlocutore.

E, come ovvio, trovare tanti siti autorevoli che parlino di quella realtà andando a spiegare come funziona, cosa fa, in che modo opera, è la strada migliore per invogliare gli utenti a proseguire poi il loro percorso, contattando l’azienda per richiedere un preventivo.

Articoli correlati

Back to top button