Scienza e Tecnologia

Come ricercare le cartucce HP adatte alla tua stampante

La scelta del modello più adatto di cartucce Hp è una delle problematiche maggiormente ricorrenti

La scelta del modello più adatto di cartucce Hp è una delle problematiche maggiormente ricorrenti. Innanzitutto occorre valutare quale dispositivo comprare in base alle proprie necessità d’uso, tra stampanti professionali, di documenti, fotografie e altro. Dopodiché è bene assicurarsi che l’apparecchio che si vuole acquistare abbia diversi modelli di cartucce compatibili da usare, e che siano anche di ottima qualità.

In commercio esistono tre tipi di versioni di cartucce Hp acquistabili: quelle di alta qualità (identiche alle originali tenendo conto del loro prezzo e del risultato finale), di media (si ottiene una buona prestazione sulla carta essendo le cartucce molto simili a quelle principali) e di bassa (questa versione viene proposta a prezzi stracciati).

Dunque, considerando ciò, la soluzione migliore è l’acquisto di cartucce di media qualità, avendo modo di risparmiare in minima parte sul prezzo e che il loro uso sia garantito per stampanti domestiche o d’ufficio. Delle alternative valide alle cartucce originali e compatibili sono quelle rigenerate, aventi un costo maggiore rispetto alle altre, ma con un risparmio assicurato nel medio e lungo periodo. Si tratta di una versione particolare, in quanto è necessario soltanto ricaricarla con dell’inchiostro fuso.

Come risolvere il problema delle cartucce Hp non originali

Se ti sei orientato verso ricambi non originali delle cartucce Hp, allora è bene che tu sappia che potrebbero verificarsi delle problematiche circa il loro riconoscimento. Però ci sono delle soluzioni per ovviare a tale questione: affinché le cartucce siano riconosciute dalla tua stampante, è possibile scongiurare il blocco di stampa.

Non appena si inseriscono quelle compatibili, e nel caso in cui il dispositivo cominciasse a presentare dei problemi, occorre assicurarsi che il modello delle cartucce sia effettivamente adatto e che il loro ordine non sia invertito (ad esempio il magenta con il nero). Se tali operazioni vengono svolte nel modo giusto, si può procedere pure al riconoscimento delle cartucce non originali Hp per la tua stampante.

Prima di tutto occorre disattivare il monitor di stampa aggirando questo problema. In questo modo l’apparecchio si scorderà della condizione delle cartucce, continuando a stampare indipendentemente dal loro stato.

Altre alternative per risolvere il non riconoscimento delle cartucce compatibili Hp

Per evitare il problema del blocco di stampa, occorre anche eseguire l’aggiornamento del firmware della stampante. Si tratta di un passaggio essenziale da fare, in quanto il firmware può bloccare la presenza di cartucce rigenerate, dunque un aggiornamento di questo sistema operativo all’ultima versione potrebbe portare al riconoscimento delle cartucce non originali Hp.

Se la problematica dovesse persistere, esiste un altro metodo, che prevede l’uso di un chip resetter, che è un piccolo dispositivo che riesce ad attivare ancora le cartucce non riconosciute. Tuttavia quest’ultime sono dotate di un chip di controllo, che monitora il livello di consumo del colore e la testina di stampa, evitando lo svuotamento della cartuccia e l’entrata dell’aria.

Dunque ha la funzione di comunicare il livello di inchiostro rimanente nei differenti serbatoi che, una volta esauritisi, viene comunicato alla stampante l’avviso per cui deve essere cambiata la cartuccia. Un’altra problematica che potrebbe esistere nel caso di cartucce compatibili e rigenerate, quindi, dipende anche dal malfunzionamento del chip di controllo.

In conclusione, il miglior consiglio è quello di usare cartucce Hp solo di qualità sicura ed affidabile, che ti consentano di ottenere un risparmio in termini di costi e tempo, di ottenere un’alta qualità di stampa e di usufruire di cartucce realizzate con materiali rispettosi dell’ambiente, consumando meno risorse e carta in corso di stampa.

Articoli correlati

Back to top button