Italia in ansia per Zanardi, questa può essere la settimana del risveglio

zanardi-sindaco-siena

Come sta Alex Zanardi, questa settimana potrebbe iniziare il risveglio dal coma farmacologico: medici potrebbero ridurre gradualmente i farmaci

Come sta Alex Zanardi? Quella appena iniziata potrebbe essere una settimana decisiva per l’ex polita di Formula 1, rimasto coinvolto in un terribile incidente in handbike lo scorso 19 giugno. Ricoverato nel reparto di terapia intensiva del policlinico universitario Santa Maria alle Scotte di Siena, le sue condizioni restano “stazionarie”.

Come sta Alex Zanardi, inizia una settimana cruciale

Nei prossimi giorni i medici potrebbero decidere di diminuire il dosaggio dei farmaci per permettere a Zanardi di risvegliarsi dal coma. In questo modo i medici potrebbero valutare con maggiore attenzione le condizioni neurologiche e la possibile presenza di danni, permanenti o meno. Allo stato attuale il classe ’66 è sedato intubato e ventilato meccanicamente. Il quadro neurologico resta grave anche se il fatto che il tempo passi senza sostanziali novità non può che essere un fattore positivo.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG