Cronaca

Commissariato l’Ordine dei Giornalisti della Campania: ecco Bombonato

Una decisione ufficializzata nella giornata di martedì 17 gennaio con un decreto ministeriale

È stato commissariato l’Ordine dei Giornalisti della Campania. Una decisione ufficializzata nella giornata di martedì 17 gennaio con un decreto ministeriale che ha portato alla nomina di Gerardo Bombonato a commissario straordinario.

Nel documento diffuso dall’Ordine viene spiegato che Bombonato avrà il compito “di provvedere, nelle date fissate dal Consiglio nazionale, alla convocazione e alla tenuta dell’assemblea per l’elezione del nuovo Consiglio e del Collegio dei revisori dei conti nonché alla gestione ordinaria e al disbrigo delle pratiche urgenti, fino all’insediamento del nuovo Consiglio regionale dell’Ordine”.

Commissariato l’Ordine dei Giornalisti della Campania

Nato a Costa di Rovigo il 6 febbraio 1951, Gerardo Bombonato dal febbraio del 1983 è iscritto nell’elenco dei professionisti dell’Albo dei giornalisti. Bombonato ha anche ricoperto il ruolo di presidente dell’Ordine dei Giornalisti dell’Emilia Romagna.

Perché è stato commissariato l’Ordine dei Giornalisti della Campania

Il Ministero specifica che la decisione di commissariare l’Ordine arriva dopo la nota del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili dello scorso 3 gennaio, con la quale il Consiglio nazionale dei giornalisti aveva comunicato che, con sentenza numero 932 del 30 novembre 2022, il Tribunale civile di Napoli aveva annullato le elezioni del consiglio regionale e del collegio dei revisori dei conti del 2021. In quella occasione i più votati erano stati il presidente uscente Ottavio Lucarelli tra i professionisti e il vicepresidente Mimmo Falco tra i pubblicisti.

Articoli correlati

Back to top button