Cronaca
Trending

Coronavirus, le regole per Natale 2020: a tavola al massimo in 6 sia a casa che al ristorante

Coronavirus, in arrivo le regole per il Natale 2020. Stop al cenone: a tavola massimo in 6 sia a casa che al ristorante

Coronavirus, in arrivo le regole per il Natale 2020. Si tratterà di un provvedimento specifico per stabilire cosa si potrà fare e cosa non si potrà fare durante le feste.

Ad annunciarlo è la sottosegretaria alla Salute, Sandra Zampa, intervistata da La Stampa. Nelle prossime settimane, quindi, il governo dovrebbe varare una norma che disciplini il comportamento che gli italiani dovranno tenere durante le festività natalizie. Stop al cenone: a tavola massimo in 6 sia a casa che al ristorante.

Coronavirus, le regole per Natale 2020: al cenone massimo in 6

Nuove regole per e festività natalizie. Il Governo è al lavoro per stabilire una norma che disciplini il comportamento degli italiani. Cenoni e festeggiamenti a tavola rappresentano uno dei pericoli più importanti da scongiurare.

Ponendo il divieto assoluto di organizzare feste o affittare locali per eventi privati, potrebbero esserci delle piccole deroghe alle regole attuali per la ristorazione. Ad esempio potrebbe essere superato il limite di 4 persone sedute allo stesso tavolo, portando il numero massimo di commensali a 6.

Tutto questo però, sempre nel rispetto totale da parte dei ristoratori delle norme ormai note, soprattutto quelle che riguardano la capienza effettiva dei locali.

Quella dei 6 commensali peraltro sembra ormai essere la strada prescelta dal governo, anche per quanto riguarda le cene in casa. «Questo Natale dobbiamo fare lo sforzo di essere il meno numerosi possibile – ha spiegato ieri sera la sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa a chi gli chiedeva conto del numero dei congiunti che si potrà frequentare questo Natale – Immagino che si possa dire 5 o 6 persone al massimo tra gli affetti più cari, ma è ovvio che non sarà possibile controllarlo, quindi a tutti verrà chiesto di limitare il più possibile le persone che si riuniscono».


Leggi anche:

Articoli correlati

Back to top button