Coronavirus: la Russia sospende il rilascio dei visti turistici per gli italiani

coronavirus-russia-sospende-visti-turistici-italiani

Coronavirus: la Russia sospende il rilascio dei visti turistici per gli italiani. Tale provvedimento avrà inizio dal 13 marzo. Ecco cosa succede

Coronavirus: la Russia sospende il rilascio dei visti turistici per gli italiani. Tale provvedimento avrà inizio dal 13 marzo. Ecco cosa succede.

La Russia sospende i visti agli italiani per il coronavirus

Mosca prende la decisione di sospendere il rilascio dei visti ai cittadini italiani. Nello specifico il Centro operativo per contrastare la diffusione del Coronavirus russo ha reso noto che la Russia a partire dal 13 marzo sospende temporaneamente il rilascio dei visti ai cittadini italiani, salvo visti per affari, umanitari, diplomatici e di servizio.

L’Ambasciata della Federazione Russia in Italia, a sua volta, ha comunicato che l’Italia non fa entrare i turisti russi, ai sensi delle nuove misure intraprese da Roma per contrastare l’espansione del Coronavirus. Il numero di persone attualmente positive al Coronavirus in Italia è di 10.590. In Russia oggi sono stati confermati 8 nuovi casi di contagio, il numero di pazienti positivi nel territorio russo in tal modo ha raggiunto 25.

TAG