Cronaca
Trending

Covid Italia, il bollettino di oggi 11 novembre: 8.569 nuovi casi e 67 morti

Il bollettino dell'emergenza Covid in Italia relativo alla giornata di oggi, 11 novembre

Arrivano i dati aggiornati sui contagi da Covid in Italia. Il bollettino della Protezione Civile e Ministero della Salute di oggi, 11 novembre: 8.569 nuovi casi e  67morti. I dati relativi alla giornata di ieri, 10 novembre, riportavano 7.891 nuovi casi e 60 morti.

Covid: il bollettino di oggi, 11 novembre

Sono 8.569 i contagi (678 più di ieri) e 67 i morti, con il Veneto che ha registrato oltre mille casi (1.077), così come la Lombardia (1.066) e la Campania che sfiora i mille casi in 24 ore (959). Ieri sono stati 7.891 i contagi (1.859 più di martedì) e 60 i morti individuati in 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, con la Lombardia che ha fatto registrare oltre mille casi ai test Covid.

Sono stati effettuati 595mila tamponi (+108mila), e il tasso di positività si attesta all’1,4% (-0,2%). Gli attualmente contagiati salgono di oltre 4mila unità a 106.920 dei quali 3.509 ricoverati nei reparti ordinari (+62) e 422 in terapia intensiva (-1). Restano in isolamento domiciliare 102mila pazienti mentre sono 4.569 le persone dimesse o guarite.

I dati delle Regioni

 

Veneto

In Veneto dopo mesi i contagi Covid tornano a sfondare la quota psicologica dei 1.000 casi giornalieri. Nelle ultime 24 ore sono state 1.077 le persone risultate positive ai tamponi. Si registrano anche 5 vittime. Numeri che confermano la nuova ondata in atto, e che non si vedevano dall’inverno scorso. Schizza verso l’alto il numero dei soggetti attualmente positivi, 14.224 (+615). L’andamento dei dati ospedalieri non mostra invece segni di criticità: i ricoverati con Covid nei reparti non critici, sono 269 (-4), quelli nelle terapia intensive 59 (+2).

Toscana

Sono 509 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Toscana su 36.741 test di cui 10.474 tamponi molecolari e 26.267 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 1,39% (4,8% sulle prime diagnosi). Questi i dati diffusi dal presidente della Regione Toscana Eugenio Giani. Continua il trend di aumento dei contagi, che rispetto a ieri segnano un nuovo balzo (erano 418), a fronte però di un maggior numero di test (erano 26.625) e conseguentemente il tasso di positività scende (era 1,57%).

Alto Adige

In Alto Adige cresce la preoccupazione per la quarta ondata di Covid-19. I nuovi casi sono 425 su 1.644 tamponi molecolari processati nella giornata di ieri. Un dato analogo non si registrava da metà febbraio scorso quando la provincia di Bolzano aveva iniziato da pochi giorni il terzo lockdown. Nelle ultime 24 ore due le persone decedute per un totale di 1.211 vittime dall’11 marzo 2020, giorno del primo decesso collegato al coronavirus. Stabile la pressione sugli ospedali con 68 pazienti covid ricoverati nei normali reparti e 4 in terapia intensiva. Su 250.604 persone sottoposte a tampone molecolare, 83.239 sono risultate positive. I guariti totali sono 79.525 mentre continua a crescere il numero delle persone in quarantena che sono 4.986.

Puglia

Oggi in Puglia sono stati registrati 21.580 test per l’infezione da Covid-19 e 262 casi positivi: 64 in provincia di Bari, 34 nella provincia di Barletta, Andria, Trani e 21 in quella di Brindisi, 39 in provincia di Foggia, 41 in provincia di Lecce, 60 in provincia di Taranto, 2 residenti fuori regione e una di provincia in via di definizione. Inoltre sono stati registrati 2 decessi. Attualmente sono 3.565 le persone positive, 155 sono ricoverate in area non critica e 19 in terapia intensiva. Complessivamente dall’inizio dell’emergenza i casi totali sono stati 275.150 a fronte di 4.399.207 test eseguiti, 264.727 sono le persone guarite e 6.858 quelle decedute.

Le altre regioni

In Basilicata 25 nuovi casi, in Molise 12.


Tutte le notizie sul coronavirus

Articoli correlati

Back to top button