Cronaca

Scuola, niente tampone per gli asintomatici: cambiano le regole

Covid, nuove regole per la scuola: stop tampone per gli asintomatici. Lo conferma il sottosegretario alla Salute Andrea Costa

Covid scuola, nuove regole in arrivo. Un rientro difficile per alunni e genitori dopo le feste natalizie tra tamponi, classe in quarantena e dad spesso negata. Una situazione difficile per i genitori che hanno lanciato una petizione su Change.org chiedendo la modifica delle quarantene nelle scuole primarie (che non prevedono distinzioni tra vaccinati/guariti e non vaccinati) ha già raccolto 15 mila firme.

Covid, nuove regole per la scuola

Come riportato da Il Mattino, qualcosa potrebbe cambiare a breve. Lo conferma il sottosegretario alla Salute Andrea Costa“Sulle scuole dobbiamo tener conto di uno scenario che sta cambiando“, in particolare “nella fascia di età 12-19 anni abbiamo un 80% di vaccinati, quindi in una classe di 20 ragazzi 16 lo sono”.

A fronte di questo, “credo che forse possiamo semplificare e fare delle differenziazioni per garantire la didattica in presenza: è difficile sostenere che, di fronte a classi in cui l’80% dei ragazzi è vaccinato, di fronte a 2 positivi la classe debba andare in dad”.

Niente tampone per gli asintomatici

Sul tavolo anche l’ipotesi che prevede l’eliminazione del test obbligatorio per gli studenti over12 – vaccinati e asintomatici – entrati a contatto con un positivo. In altri termini, gli alunni delle scuole media e superiore per continuare con le lezioni in presenza, se vaccinati ed asintomatici, non dovranno più esibire l’esito negativo di un test molecolare o antigenico. A patto chiaramente che indossino mascherine Ffp2 per i 10 giorni successivi. 


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button