Cronaca

Covid, cos’è la nuova variante Omicron 5: sintomi e caratteristiche

Identificati 3 casi in Umbria. La nuova variante è più contagiosa anche se si conosce poco di essa a causa del ridotto numero di casi

Covid, cos’è la nuova variante Omicron 5: sintomi e caratteristiche. Anche in Italia sono stati identificati casi della nuova variante Omicron 5, in particolare in Umbria.

Omicron 5: ecco cos’e la nuova variante del Covid

Nelle ultime ore è stato l’assessore regionale alla Salute della Regione Umbria a dichiarare che sono stati scoperti 3 casi nel territorio. Tuttavia l’assessore Luca Coletto ha rassicurato la popolazione sottolineando che i 3 contagiati non hanno manifestato, ad oggi, sintomi diversi e più gravi da quelli consueti.

Caratteristiche della nuova variante Omicron 5

La nuova variante giunge dal Sud Africa. Il direttore sanitario dell’Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano Fabrizio Pregliasco ha affermato che la Omicron 5 è “ancora più contagiosa, colpisce meno i polmoni e più le prime vie aeree“. In particolare rispetto alla Omicron, la nuova variante è più contagiosa del 12%.

I sintomi

Difficile al momento stilare una lista dei sintomi della nuova variante per via del ristretto numero di casi. In Sud Africa ad esempio sono solo qualche decina. Sembrerebbe che le nuove varianti, Omicron 4 e 5, attacchino anche stomaco, intestino, nausea oltre a vertigini e mal d’orecchio. Inoltre provocherebbero meno tosse e sensazione di freddo. Sintomi lievi che sembrano “raffreddore” ma che ingannano proprio perché colpiscono all’interno dell’organismo. Infine, aver contratto le precedenti varianti non proteggerebbe dalle nuove.

Articoli correlati

Back to top button