Cronaca

Matteo Messina Denaro, poster del Padrino e Joker nel covo del boss

Gli inquirenti hanno trovato anche una sorta di "Libro mastro"

Non solo il Padrino: anche Joker sui poster di Matteo Messina Denaro, trovati all’interno dei covi bunker del boss arrestato lo scorso 16 gennaio dopo trent’anni di latitanza. Sui muri covo in vico San Vito a Campobello di Mazara il capo di Cosa Nostra aveva appeso due poster: uno del Padrino, celebre film con Marlon Brando nei panni di Vito Corleone, padrino di mafia. Sull’altro Joker, antagonista di Batman.

Matteo Messina Denaro, nel covo i poster del Padrino e Joker

I due poster sono stati trovati in quello che è ritenuto essere il  terzo covo di Matteo Messina Denaro. Si tratta di un appartamento dove il super latitante avrebbe vissuto fino allo scorso giugno. All’interno, gli inquirenti hanno trovato due poster che danno una immagine precisa del boss che, evidentemente, si “ispirava” ai protagonisti dei due celebri film.

Un libro mastro nel covo di Matteo Messina Denaro

Nel corso delle ricerche, gli inquirenti hanno trovato anche una sorta di “Libro mastro“, ovvero un “manuale” contenente appunti, pizzini e soprattutto numeri di telefono. Elementi utilissimi questi per definire la rete di connivenze e di protettori che hanno aiutato sul suo territorio il latitante per circa 30 anni.

Articoli correlati

Back to top button