Cronaca

Dentiera finisce nei polmoni di un’anziana: intervento salvavita a San Giovanni Rotondo

La dentiera ai raggi X

La donna di 72 anni aveva sviluppato una polmonite e dopo una radiografia è emerso il misterioso ritrovamento, la dentiera dell’anziana era finita nei polmoni causandogli febbre e affaticamento respiratorio. Scoperto il motivo di quello che la faceva star male la signora è stata sottoposta ad un intervento salvavita a San Giovanni Rotondo.

San Giovanni Rotondo, dentiera finisce nei polmoni dell’anziana

Una parte della dentiera le era finita nei polmoni, così per giorni la 72enne ha avuto febbre e affaticamento respiratorio senza sapere il motivo. Si sottopone ad una radiografia e questo ritrovamento viene scoperto.

I medici decidono di operarla immediatamente per scongiurare il peggioramento delle condizioni.

La dichiarazione dell’equipe medica

“Si è palesata la possibilità che la signora – ha spiegato Cristiano Carbonelli, medico responsabile dell’Unità di pneumologia interventistica dell’Irccs – avesse inalato un piccolo pezzo di protesi dentaria. A questa ipotesi corrispondeva la forma del corpo estraneo evidenziato dalla radiografia: due cuspidi dentali unite da un ponte sottostante che si localizzava nel polmone”.

L’intervento

Individuati, i denti sono stati rimossi tramite una complessa proceduta di ‘pneumologia Interventistica’ in anestesia totale. Con una prolungata manovra di disostruzione bronchiale è stato possibile asportare la protesi con una pinza inserita all’interno del broncoscopio. La donna, a seguito del suo miglioramento, è stata dimessa.

Articoli correlati

Back to top button