Cronaca

Discoteche, Giorgetti: “Chiedo di rivalutare la riapertura”

Il ministro dello Sviluppo economico all'assemblea Confcommercio. E sull'approvazione del Recovery Plan: "servono attori, interpreti che prendano il copione e lo declinino"

Il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti chiede di rivalutare la riapertura delle discoteche, “non per il significato economico, che è importante, ma per il significato simbolico“. “C’è un diritto al lavoro per qualche migliaia di lavoratori che il governo non è in grado di garantire e se non puoi garantirlo è sempre una sconfitta” ha detto Giorgetti nel suo intervento all’assemblea annuale di Confcommercio.

Giorgetti: “approvazione del Recovery Plan importantissima”

Per quanto riguarda invece l’approvazione del Recovery Planè stata importantissima, ma per adesso siamo al ‘plan’, quello che manca è il ‘recovery’. Servono attori, interpreti che prendano il copione e lo declinino. Quello che deve fare lo Stato è creare le condizioni per l’iniziativa privata“, ha spiegato Giorgetti.

In Italia, ha continuato, “diventerà recovery se verrà rimessa al centro e rivalutata la cultura del lavoro e d’impresa. Altrimenti non si riuscirà a far scattare quell’incendio duraturo per la crescita di cui abbiamo bisogno per il futuro del Paese e delle nuove generazioni“. “Nel Pnrr sono scritte tante riforme, che dobbiamo ancora approvare. Una tra tutte è quella sulla concorrenza, che nei prossimi giorni andremo ad approvare in Cdm”, annuncia quindi il ministro.


Articoli correlati

Back to top button