Cronaca

Evasione Marco Raduano: il boss aveva la chiave del cortile

Proseguono le indagini sull’evasione di Marco Raduano, fuggito dal carcere di Nuoro. Il boss della criminalità organizzata garganica è ancora ricercato e in merito sono state aperte due inchieste, una della Procura di Nuoro e l’altra interna al ministero della Giustizia.

Evasione Marco Raduano: il boss aveva la chiave per uscire in cortile

Ancora ricercato, il criminale è stato ripreso da alcune telecamere di videosorveglianza mentre dal muro di cinta si calava, per poi scappare. Il detenuto, stando a quanto è emerso finora, si sarebbe presentato regolarmente alla conta pomeridiana. Poi, sarebbe uscito in giardino mettendo in atto il suo piano per evadere.

Pare, infatti, che il boss fosse in possesso delle chiavi per uscire dal reparto di massima sicurezza nel quale era rinchiuso. Il detenuto avrebbe così studiato le falle del sistema di guardia per darsi alla fuga. Non è esclusa, ad ogni modo, la pista di un aiuto da parte di qualcuno, all’interno o all’esterno della struttura detentiva.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button