Cronaca

Coniugi fatti a pezzi e messi in valigia a Firenze, scagionato il figlio della coppia

Nuova svolta nel caso della coppia di coniugi di origine albanese fatta e pezzi e messa in valigia a Firenze. Scagionato il figlio

Nuova svolta nel caso della coppia di coniugi di origine albanese fatta e pezzi e messa in valigia a Firenze. Il gip, su richiesta del pm Ornella Galeotti, ha infatti archiviato le accuse contro Taulant Pasho, indagato per l’omicidio dei genitori Shpetim e Tauta Pasho.

Firenze, coppia fatta a pezzi e messa in valigia: scagionato il figlio

I due erano scomparsi nel capoluogo toscano nel 2015 e i loro resti erano stati trovati nel dicembre 2020 in valigie abbandonate in un campo tra il carcere di Sollicciano e la superstrada Firenze-Pisa-Livorno. Restano indagati la ex fidanzata di Pasho, Elona Kalesha, e il fratello di lei Denis.

 

Articoli correlati

Back to top button