Foggia: medico rianimatore esce di casa e trova la macchina sventrata e senza sedili

foggia-medico-rianimatore-macchina-senza-sedili

"Dopo questo Covid la gente sarà più buona, questo dicevano in tv. Ma forse a Foggia è diverso" queste le parole di un medico rianimatore derubato a Foggia

Esce di casa e ritrova l’auto con i vetri in frantumi e i sedili rubati. È successo oggi, 25 giugno, a Foggia, ad un medico rianimatore che ha segnalato l’accaduto al quotidiano FoggiaToday.Il Covid doveva renderci più buoni, ma forse a Foggia non è così” ha commentato il medico.

Trova l’auto con cui va a lavoro svaligiata: la denuncia di un medico rianimatore

Dopo questo Covid la gente sarà più buona, questo dicevano in tv. Ma forse a Foggia è diverso, stamattina abbiamo trovato la nostra auto senza sedili, l’auto con cui va a lavoro un medico rianimatore, sì un eroe, un angelo, come piace chiamarli ultimamente“. queste le parole piene di amarezza del medico, che ha ritrovato l’auto distrutta da degli incivili.

La verità – commenta il medico è che siamo tutti comuni mortali, eravamo e siamo rimasti cattivi, con l’unica differenza che se mai chi ha commesso il reato dovesse ammalarsi (o ad ammalarsi fosse un suo familiare), quel medico rianimatore farà di tutto per salvarlo, perché noi eravamo e siamo la Foggia perbene, prima e dopo il Covid“.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG