Cronaca

Catania, bimbo vince medaglia d’oro per errore e la consegna alla seconda

Una bella storia da una gara di Karate Catania. Un giovanissimo atleta, Giorgio Torrisi, ha vinto la medaglia d’oro a causa di un errore degli arbitri e così dopo la premiazione, ha deciso di consegnarla alla seconda classifica, l’11enne Carlotta Bartolo.

Gara di Karate a Catania, il bel gesto del giovane atleta

Il piccolo Giorgio, 10 anni, è stato premiato per un errore nel calcolo dei punti in una competizione tenutasi ad Acicastello, in provincia di Catania, in occasione della settima edizione dell’International Edukarate, che ha visto sfidarsi 350 atleti provenienti da tutta la Sicilia.

Il racconto della madre

“Mio figlio è abituato a vincere – ha raccontato Chiara, la mamma – ma anche a perdere con umiltà. Ho spiegato a Giorgio che c’era stato un errore e ha voluto consegnare la medaglia a chi l’ha meritata al suo posto”.

“La nostra prima vittoria è questa – ha dichiarato Giuseppe Bartolo, padre di Carlotta e maestro di karate -, trasmettere ai nostri atleti e figli i valori della lealtà”.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto