Cronaca

Imitano la morte di George Floyd: arrestati tre giovani per crimine d’odio

Imitano la morte del 46enne afroamericano GeorgeFloyd, ucciso una settimana fa durante un fermo di polizia a Minneapolis. Tre adolescenti inglesi sono stati arrestati con l’accusa di crimine d’odio.

Arrestati per aver imitato la morte di George Floyd

Dopo aver imitato la morte di George Floyd, i tre adolescenti hanno pubblicato la foto su Snapchat e altre piattaforme social accompagnato dalle parole “brutalità della polizia”. Una bravata che costata cara a tre adolescenti inglesi.

Stando a quanto riferito da un portavoce delle forze dell’ordine della Northumbria, i due 19enni e un compagno di 18 anni sono poi stati rilasciati su cauzione: “Comprendiamo che questo post sui social media ha causato gravi turbamenti e vogliamo rassicurare il pubblico che stiamo procedendo con le indagini in modo approfondito”, ha aggiunto.

c

Articoli correlati

Back to top button