Cronaca

Vignanello, ragazzino cade dalla bici e si conficca le pinze tra il collo e la testa: è gravissimo

Grave incidente in bici Vignanello, in provincia di Viterbo, per un ragazzino di 14 anni. Il giovane è stato occorso dagli operatori del 118 nella sua abitazione dopo una presunta caduta dalla bici o mentre la stava sistemando. I sanitari lo hanno trovato con un paio di pinze conficcate tra il collo e la parte bassa della testa. Il 14enne – come riportato da Tusciaweb – sarebbe stato cosciente al momento dell’arrivo dei soccorsi, ma verserebbe in condizioni gravissime.

Incidente in bici Vignanello, ragazzino con le pinze conficcate nel collo

Il giovane è stato ricoverato d’urgenza all’ospedale Gemelli di Roma. Necessario l’intervento dell’eliambulanza per arrivare il prima possibile al nosocomio, dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Preoccupati i genitori, sul posto sono giunti anche gli agenti della Polizia Locale di Vignanello per capire cosa sia realmente successo e come abbia fatto il ragazzino a ferirsi.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

Articoli correlati

Back to top button