Cronaca

Lecco, si allaga un condominio: vigili del fuoco scoprono il cadavere di una donna nella vasca

Ad allertare i vigili del fuoco sono stati i residenti dopo aver notato l'acqua nelle scale

I vigili del fuoco sono stati chiamati perché il condominio si era allagato, ma hanno trovato il cadavere di una donna immerso in una vasca. Il ritrovamento è stato fatto ieri sera, 13 gennaio, a Montevecchia, in provincia di Lecco.

Lecco, scoperto il cadavere di una donna nella vasca

I pompieri erano intervenuti nella serata di ieri, venerdì 13 gennaio, in un condominio di via Belvedere perché alcuni residenti avevano segnalato acqua sulle scale e nelle cantine dell’edificio.

Una volta arrivati, si sono subito messi all’opera per cercare di capire l’origine della perdita. Appena hanno individuato l’appartamento, hanno notato che la finestra del bagno aveva le tapparelle sollevate. Sono entrati proprio da lì e hanno trovato il corpo di una donna di 92 anni nella vasca.

La donna

La vittima, così come riporta il quotidiano “Il Giorno”, si chiama Rosa Spairani. Per lei non c’è stato nulla da fare: i medici e i paramedici del 118, che nel frattempo sono stati inviati dall’Agenzia regionale emergenza urgenza della Lombardia, non hanno potuto far altro che costatarne il decesso.

Le indagini

Al momento della morte, l’anziana era sola in casa. Al momento, l’ipotesi più certa è che la donna sia stata stroncata da un malore. Da un primo esame sul corpo, non sono stati trovati segni di violenza. Durante i rilievi non sono stati riscontrati nemmeno elementi che hanno lasciato pensare a un coinvolgimento di terze persone.

Articoli correlati

Back to top button