Cronaca

Macerata, donna trovata morta nel congelatore: ipotesi suicidio

Una donna di 78 anni, residente a Morrovalle, in provincia di Macerata, è stata trovata morta nel congelatore di casa

Una donna di 78 anni, residente a Morrovalle, in provincia di Macerata, è stata trovata morta nel congelatore di casa. Stando a quanto si apprende da fonti investigative, si tratterebbe di un suicidio: pare che il corpo fosse integro né sarebbero stati evidenziati segni di violenza.

Macerata, donna trovata morta nel congelatore

Prima del gesto estremo, l’anziana ha lasciato una lettera d’addio ai familiari mettendo nero su bianco le sue ultime volontà. Il cadavere è stato trasferito all’obitorio per l’ispezione cadaverica disposta dalla Procura di Macerata.

Il cadavere nel congelatore

Il fatto è avvenuto ieri sera, mercoledì 28 dicembre. A scoprire il corpo senza vita della 78enne è stata una delle figlie che si era recata a casa della madre per sincerarsi delle sue condizioni di salute.

Nei giorni scorsi, l’anziana non avrebbe risposto alle chiamate dei familiari, circostanza che ha generato apprensione tra i parenti. Il cadavere è stato trovato all’interno di un grosso congelatore collocato all’interno di una stanza adibita a dispensa. Sul posto, un appartamento di Morrovalle, sono intervenuti i soccorsi e i carabinieri allertati dalla figlia della vittima. Purtroppo, però, non c’è stato nulla da fare.

 

Articoli correlati

Back to top button