Cronaca

Maturità 2020: le novità annunciate dal ministro Fioramonti

Maturità 2020, tante le novità annunciate dal ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti: abolite le buste alla prova orale, mentre per lo scritto ci sarà il grande ritorno della traccia di storia.

Maturità 2020, tutte le novità

Obiettivo del neo ministro dell’Istruzione è quello di eliminare la paura dell’esame e di considerare la preparazione come unico criterio di valutazione.

Via le buste

Eliminata la scelta degli argomenti tramite le buste per la prova orale: gli argomenti verrannno proposti dalla commissione. Grande rirorno, invece, per la prova scritta: dopo anni verrà riproposto il tema di storia.

La commissione

Per quanto riguarda l’orale, sarà la commissione a determinare l’andamento della prova scegliendo gli argomenti da cui partire, ma non con il sorteggio delle buste. I membri della commissione avranno a disposizione dei materiali, che verranno messi a disposizione degli studenti prima della prova, che inizierà proprio da quelli.

 

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button