Cronaca

Ivano Marescotti, l’attore e regista romagnolo è morto a 77 anni

È morto all’età di 77 anni Ivano Marescotti: l’attore e regista romagnolo aveva lavorato con altri grandi personaggi del mondo dello spettacolo come Checco Zalone, Roberto Benigni, Marco Risi, Daniele Luchetti, Carlo Mazzacurati, Ridley Scott, Anthony Minghella e Gabriele Muccino.

Morto Ivano Marescotti: l’attore aveva 77 anni

Il mondo del cinema è in lutto per la scomparsa di Ivano Marescotti. L’attore e regista della Bassa Romagna aveva collaborato con Checco Zalone, Roberto Benigni, Marco Risi, Daniele Luchetti, Carlo Mazzacurati, Ridley Scott, Anthony Minghella e Gabriele Muccino. Da qualche giorno era ricoverato in ospedale a causa dell’aggravamento di salute legato ad una brutta malattia. Lascia la moglie Erika, che aveva sposato un anno fa, e la figlia Iliade nata dal precedente matrimonio.

L’attore con la compagna Erika

Chi era Marescotti

Nato a Bagnacavallo il 4 febbraio del 1946, è stato capace di interpretare personaggi diversissimi in vari film: dal dottor Randazzo in Johnny Stecchino al leghista di Cado dalle nubi di Checco Zalone, passando per il papà di Alex in Jack Frusciante è uscito dal gruppo e poi Pietro, l’anziano genitore di A casa tutti bene, il film di Gabriele Muccino del 2018.

Una lunga carriera quella di Marescotti, con decine di premi e candidature. Tra gli ultimi film Bar Giuseppe di Giulio Base. Si era ritirato dallo schermo circa un anno fa per dedicarsi alla scuola Teatro Accademia Marescotti.

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio