Cronaca

Lutto nel mondo dello sport: è morto Marco Dell’Uomo, pugile e campione dei pesi medi

Il corpo senza vita è stato rinvenuti sul balcone della sua abitazione in provincia di Roma nella mattinata di ieri, 20 dicembre

Lutto nel mondo dello sport, è morto Marco Dell’Uomo: l’ex pugile professionista e campione dei pesi medi scompare all’età di 56 anni. Il corpo senza vita è stato rinvenuti sul balcone della sua abitazione in provincia di Roma nella mattinata di ieri, 20 dicembre.

Lutto nel pugilato italiano, è morto Marco Dell’Uomo

Il cadavere dell’uomo è stato rinvenuto sul balcone della sua casa a Tor Bella Monaca. La vittima è il campione dei pesi medi Marco Dell’Uomo. Ad allertare i soccorsi, i vicini di casa intorno alle 11 di mattina. Sul posto si sono pricipitati i carabinieri e i sanitari del 118 che hanno fatto la macabra scoperta. Il pugile aveva 56 anni. Secondo una prima ipotesi, al vaglio degli inquirenti, potrebbe trattarsi di un gesto estremo.

Chi era Marco Dell’Uomo

Tutti i fan dello sport ne piange la scomparsa. Dell’Uomo è stato un pugile professionista per 12 anni dal 1990 quando aveva solo 23 anni. Campione italiano dei pesi medi dal 2002, dopo due tentativi falliti nel 1999 e 2001. Lasciato il pugilato la sua carriera si estesa lavorando come istruttore in diverse palestre e nel weekend ha affiancato il lavoro di addetto alla sicurezza nei locali notturni romani.

Articoli correlati

Back to top button