Cronaca

Palermo, il maxi murale per Borsellino fronteggia quello dedicato a Falcone

Palermo, realizzato un murale in memoria di Paolo Borsellino. L'opera ventinove anni dopo l'uccisione del magistrato

Un murale per ricordare Paolo Borsellino. Ventinove anni dopo la strage di via d’Amelio, è stata realizzata una raffigurazione di Paolo Borsellino su un edificio di sei piani in via Sampolo: oltre novecento metri quadrati di street artist. Un’opera voluta dalla Fondazione Giovanni Falcone che, a giudicare da like e commenti entusiastici sui social, ha subito incontrato il favore dei palermitani come riportato dal Corriere della Sera.

A Palermo un murale per Paolo Borsellino

“È la porta della nuova Palermo — dice Buglisi, 47 anni, apprezzato “designer urbano” e insegnante di pittura in un liceo artistico —. Falcone e Borsellino guardano dall’alto la città dell’abusivismo edilizio che loro hanno combattuto. Soprattutto, i murales sorgono a pochi passi dall’aula bunker: quei magistrati persero molte battaglie, ma lì ne vinsero una importante”.

Una piazza ad Ardea

Nella mattinata di ieri, domenica 18 luglio, è stata invece inaugurata piazza Giovanni Falcone Paolo Borsellino ad Ardea, in provincia di Roma. Una iniziativa per rinnovare il messaggio della legalità e di contrasto alla criminalità.

Articoli correlati

Back to top button