Curiosità

Il Napoli pensa al futuro, ecco tutte le mosse di mercato

 

Il nuovo anno del calcio italiano si appresta a iniziare tra un mese, quando le squadre cominceranno la loro preparazione estiva. Oltre alla Juventus nuovamente campione d’Italia per l’ottava volta consecutiva, record che supera quello precedente sempre dei bianconeri, il Napoli si è confermato come seconda forza di un campionato sempre meno competitivo ad alti livelli, e proprio per questo motivo dovrà provare a migliorare fin da subito.

Ripartire dalla Champions League, una competizione alla quale parteciperà per il quarto anno consecutivo, sarà sicuramente un buon trampolino di lancio per la squadra di Carlo Ancelotti, un tecnico che sarà chiamato a dare un impulso ulteriore a un Napoli in cerca di un salto di qualità soprattutto dal punto di vista mentale in Italia e in Europa. In questo momento la rosa azzurra si rilassa in vacanza per preparare al meglio il ritiro, che sarà come sempre a Dimaro, dove il clima e l’aria delle montagne aiuteranno a entrare in condizione in maniera rapida e concreta.

Ora che si avvicina alla finestra di mercato estivo e gli impegni delle nazionali tengono banco, tra tutti la Nations League e la Coppa America, competizioni sulle quali si possono fare scommesse live su Betfair, il Napoli prova a ripartire con calma ma da alcune sue certezze. Una su tutte è sicuramente quella che fa capo a Kalidou Koulibaly, centrale francese di 28 anni che è ormai diventato uno dei migliori nel suo ruolo a livello mondiale e per il quale sono state già rifiutate moltissime offerte.

Le sue prestazioni, che hanno avuto una lieve flessione durante un periodo di questa stagione, sono sempre state sopra le righe, tanto che lo hanno portato ad essere eletto miglior difensore della Serie A di quest’anno, un titolo che riconosce il suo lavoro e il suo rendimento. Capace di giocare praticamente tutte le partite in calendario, squalifiche a parte, Koulibaly può anche disimpegnarsi in altri ruoli difensivi e si fa notare spesso anche per il suo apporto offensivo sui calci d’angolo e su alcune folate in ripartenza.

Il tecnico Carlo Ancelotti, che sta provando a portare a Napoli un elemento importante come il messicano Hirving Lozano, ripartirà anche da altri elementi. Tra questi vi sarà sicuramente Alex Meret, giovane portiere che al suo primo anno in azzurro ha dimostrato di avere talento e capacità. Dopo un inizio difficile anche per via di un infortunio, l’ex portiere della Spal si è affermato come titolare superando la concorrenza di un elemento esperto come Ospina.

Oltre a lui ci sarà sicuramente Raúl Albiol, comandante della difesa ed esperto elemento a livello internazionale, e i centrocampisti di talento Piotr Zieliński e Fabián Ruiz, tra gli elementi più di spicco a livello tecnico, senza dimenticare José María Callejón e Dries Mertens, ormai napoletani adottati.

Per il resto, aspettando l’evoluzione della situazione di Insigne, e sperando di trattenere Allan, il Napoli si mette alla finestra in attesa di definire quale sarà il suo futuro prossimo.

Articoli correlati

Back to top button