Cronaca

Napoli, al Teatro San Carlo viene suonato lʼinno franchista davanti al re di Spagna

Napoli, al Teatro San Carlo viene suonato lʼinno franchista davanti al re di Spagna. Accanto a Felipe VI e allʼex re Juan Carlos cʼera il presidente Mattarella. Pronte scuse da parte del sovrintendente del San Carlo

Napoli, al Teatro San Carlo viene suonato lʼinno franchista

Napoli, al Teatro San Carlo viene suonato lʼinno franchista. Durante i lavori del Cotec Europa (organizzazione informale che riunisce Italia, Spagna e Portogallo), l’orchestra ha suonato per errore l’inno franchista davanti a re Felipe VI e all’ex re Juan Carlos.

Accanto a loro il presidente Sergio Mattarella e il presidente portoghese Marcelo Rebelo de Sousa. Il sovrintendente del San Carlo, presente Mattarella, si è dovuto prontamente scusare.

Nel palco reale del San Carlo il sovrano e i due presidenti sono stati salutati dall’inno italiano. Poi è partito l’inno di Spagna. Il problema è stato che la musica è stata accompagnata con le parole del poeta Josè María Pemán, cioè una versione adottata durante il franchismo e poi abbandonata con il ritorno della democrazia.

Articoli correlati

Back to top button