Cronaca

Noleggio a breve termine, raffica di furti in tutta Italia: i numeri sono da record

Un fenomeno in crescita, quello del noleggio a breve termine, che ha portato con sè anche un altro fenomeno: quello dei furti. In Italia, solo nel 2018, sono state rubate 1594 vetture.

Noleggio a breve termine: record di furti in Italia

I numeri del 2018 sono inquietanti: 1.594 furti di auto, acquisite grazie alla modalità del nolettio a breve termine, contro i 1.173 del 2017 (+36%).

Ogni giorno più di 4 auto in noleggio a breve termine vengono rubate, le regioni che si contendono il poco invidiabile primato sono Campania, Puglia, Sicilia, Lazio e Lombardia.

Negli ultimi 6 anni i recuperi dei veicoli sottratti siano passati dal 18% al 49%”.

I dati sono stati aleborari da ANIASA, l’Associazione che all’interno di Confindustria rappresenta il settore dei servizi di mobilità (noleggio veicoli a lungo termine, rent-a-car, car sharing, fleet management e servizi di infomobilità e assistenza nell’automotive).

Le regioni con più furti

I furti nel 2018 hanno generato un danno per gli operatori del comparto pari a 10,2 milioni di euro contro i 7,8 del 2017, per un incremento del 32% in soli 12 mesi.

Il fenomeno si concentra principalmente in alcune aree: Campania, Puglia, Sicilia, Lazio e Lombardia sono “teatro” del 90% degli episodi.

Come difendersi

Grazie agli investimenti sulle dotazioni telematiche a bordo dei veicoli (satellitari e radio-frequenza), oggi gran parte dei recuperi avviene nelle 48 ore successive al furto, trascorse le quali le possibilità di rientrare in possesso del bene si riducono notevolmente, o quasi del tutto.

 

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio