Cronaca
Trending

Nuovo Dpcm, la Campania “zona arancione”: ecco le misure previste

Didattica a distanza, ristoranti chiusi, aperti parrucchieri e centri estetici

Secondo la bozza dell’ultimo Dpcm, che dovrebbe arrivare a breve, la Campania sarebbe presente in quella denominata zona arancione, ovvero a rischio elevato. Le misure previste, comunque, sarebbero meno stringenti di quelle in vigore nella zona rossa, di cui farebbero parte Lombardia Piemonte e Calabria.

Nuovo Dpcm, la Campania “zona arancione”: le misure previste

Il nuovo Dpcm è atteso per le prossime ore, ma nelle bozze diffuse nel corso della giornata, sono state delineate le linee generali contenute nel nuovo decreto: le nuove regole dovrebbero entrare in vigore giovedì 5, e le norme anticovid saranno diverse in base a tre fasce identificate con i colori verde, arancione e rosso a seconda della gravità del contesto.

Cosa cambierà in Campania?

La Campania sarà  essere nella “zona arancione”, mentre sarebbe più grave la situazione per Lombardia, Piemonte e Calabria, che dovrebbero essere “zona rossa”. Le disposizioni per la zona arancione sono:

  • didattica a distanza per gli studenti delle scuole superiori
  • chiusura di bar e ristoranti
  • consentita la consegna a domicilio
  • aperti parrucchieri, centri estetici e tutti i servizi per la persona
  • centri commerciali chiusi nel weekend
  • coprifuoco dalle 22 alle 5
  • trasporto pubblico al 50%
  • chiusi musei e mostre
  • stop agli spostamenti tra Comuni.

Leggi anche:

Articoli correlati

Back to top button