Cronaca

Primo omicidio del 2023, uno straniero è stato ucciso a sprangate e coltellate

Secondo una prima dinamica, il delitto sarebbe avvenuto in seguito ad una lite per degli apprezzamenti che la vittima aveva rivolto ad una ragazza in discoteca

Primo omicidio del 2023, un ragazzo straniero è stato trovato morto a Ragusa dai carabinieri nella mattinata di oggi: pare sia stato ucciso a sprangate e coltellate. Secondo una prima dinamica, il delitto sarebbe avvenuto in seguito ad una lite per degli apprezzamenti che la vittima aveva rivolto ad una ragazza in discoteca.

Omicidio a Ragusa, straniero ucciso a sprangate

Un ragazzo di nazionalità straniera è stato trovato morto dai carabinieri questa mattina, 1 gennaio 2023, in contrada Alcerito a Vittoria nei pressi della discoteca La dolce vita. Secondo una prima dinamica, il movente del delitto è da ricercate nella gelosia. Infatti pare che il giovane avesse fatto apprezzamenti su una ragazza in compagnia di un gruppo di rumeni in discoteca. A quel punto si è innescata la lite sfociata in sangue. Uno del gruppo lo avrebbe colpito a morte con spranghe e coltello a serramanico.

La vittima non aveva documenti con sé e non è stata ancora identificata. Ad allertare le forze dell’ordine altri partecipanti che hanno assistito alla scena. Sono in corso le indagini per identificare il killer e per ricostruire l’esatta dinamica di quanto avvenuto.

Articoli correlati

Back to top button