Cronaca

Decreto Covid, a Pasqua e Pasquetta posso vedere amici e parenti? | La decisione di Draghi

A Pasqua posso fare visita ad amici e parenti? Cosa dice il decreto Covid sugli incontri con amici e parenti il 4 ed il 5 aprile

Pasqua posso fare visita ad amici parenti? Se lo stanno chiedendo in tanti dopo l’ultimo decreto legge anti Covid approvato dal Consiglio dei Ministri. L’Italia sarà in zona rossa dal 3 al 5 aprile, dunque come proprio nel periodo di Pasqua Pasquetta come avvenuto a Natale. Le visite ad amici a parenti sono, per il momento, salve.

Covid, a Pasqua posso fare visita ad amici e parenti?

Dal 15 marzo al 2 aprile e nella giornata del 6 aprile saranno consentite le visite a parenti e amici, per un massimo di due persone, nello stesso comune in zona arancione rispettando l’orario del coprifuoco dalle 22 alle 5. A Pasqua e Pasquetta, con tutta l’Italia in zona rossa, le visite nelle abitazioni private saranno ugualmente consentite in ambito regionale: dal 3 al 5 aprile.

Gli spostamenti consentiti

Secondo quanto prevede la bozza di decreto legge del governo, “nei giorni 3, 4 e 5 aprile (comprese quindi Pasqua e Pasquetta), sull’intero territorio nazionale, ad eccezione delle Regioni i cui territori si collocano in zona bianca, si applicano le misure stabilite” per la zona rossa. “Nei medesimi giorni è consentito, in ambito regionale, lo spostamento” verso una sola abitazione una volta al giorno a due persone con minori di 14 anni.


IL TESTO INTEGRALE DEL DECRETO


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button