Coronavirus, paziente zero dalla Cina è un manager piacentino: azienda chiusa per precauzione

paziente-zero-coronavirus-chiusa-azienda-piacenza

Paziente zero, controlli per il coronavirus in Italia: chiusa azienda a Piacenza dove lavora il 38enne ricoverato nel Lodigiano

Massima allerta intorno al paziente zero che ha contratto il coronavirus in Italia. L’uomo, un 38enne ricoverato nel Lodigiano, lavora per una azienda di Fiorenzuola d’Arda, provincia di Piacenza.

Paziente zero, allerta per il coronavirus in Italia

L’azienda, la MAE, oggi è rimasta chiusa per precauzione. Si tratta di una azienda specializzata in impianti per fabbricazione di fibre sintetiche e polimeri per l’edilizia.

I controlli

I controlli da parte della Ausl sul territorio sono volti a verificare gli eventuali contatti dell’italiano rientrato dalla Cina con dipendenti piacentini dell’azienda.

TAG