Cronaca

Gioca a Pokemon Go e viene scambiato per un ladro dalla Polizia

Scambiato dalla polizia per un ladro, ma stava giocando a Pokemon Go. Questo è quanto è successo a Saronno ad un ragazzo mentre giocava pochi giorni fa.

Pokemon Go: un gioco pericoloso

Dall’uscita di Pokémon GO , l’app di Niantic che ti permette di catturare le creaturine del manga giapponese, non fanno che susseguirsi storie bizzarre sui giocatori che, distratti dal gioco, finiscono con il rischiare di essere investiti da un’auto oppure di invadere una proprietà privata.

Gli sviluppatori della Niantic, per cercare di sensibilizzare i giocatori a stare più attenti quando aprono una sessione di gioco, hanno inserito delle schermate di avvertimento, come ad esempio “Ricorda: presta attenzione all’ambiente circostante.”, oppure “Non giocare a Pokemon Go mentre guidi.”. Nonostante ciò, i giocatori continuano a combinarle di tutti i colori.

Da ladro ad allenatore di Pokemon

E’ di pochi giorni fa la notizia di un ragazzo fermato dalla Polizia mentre si aggirava, con fare sospetto, in un quartiere residenziale di Cislago, nei pressi di Saronno.

Il giovane, scambiato per un ladro intento a raccogliere informazioni per una possibile rapina, in realtà, stava semplicemente cercando un pokémon che si “aggirava” da quelle parti.

La Polizia, allertata dai residenti, ha fermato il presunto criminale che, mortificato e spaventato, ha subito mostrato il proprio smartphone e spiegato agli agenti che stava giocando a Pokemon Go. Gli agenti, constatato il falso allarme, hanno lasciato andare il ragazzo, che ha ripreso a giocare.

I casi analoghi

Non è la prima volta che un giocatore di Pokemon GO viene fermato dalla Polizia mentre è in una sessione di gioco.

Qualche anno fa, una ragazza ha rinvenuto un cadavere mentre era in giro a catturare Pokemon, mentre in Inghilterra dei ragazzi sono stati fermati per disturbo alla quiete pubblica mentre discutevano a causa del gioco.

Un caso divertente, invece, è quello di un uomo in Australia, che catturò un Pidgey mentre la moglie stava partorendo, immortalando il momento con una foto.

Articoli correlati

Back to top button